La confluenza tra la storia onnipresente e la giovane e moderna scena artistica che definisce Berlino porta alla nascita di negozi indipendenti e bar di periferia, da visitare tanto quanto i luoghi segnalati dalle guide turistiche o le antiche sale concerti. Il che significa che sarai molto impegnato. Noleggia una bici o prendi un biglietto ferroviario per il weekend per approfittare al massimo delle variegate attrattive della città.

Luoghi e attrazioni

Luoghi e attrazioni in Berlino

Anche se forse non è la più bella città d’Europa, nella capitale tedesca certamente non mancano splendidi edifici e scenari seducenti. I grandi edifici neoclassici dell’Isola dei Musei (Museumsinsel) riconosciuta dall’UNESCO, a cui presto si aggiungerà il Palazzo Reale ricostruito, e il viale Unter den Linden (Sotto i Tigli) ricordano il periodo prussiano della città e conducono alla Porta di Brandeburgo e al palazzo del Reichstag, icone molto fotografate. I siti storici vanno dagli incrollabili memoriali della seconda guerra mondiale come il Memoriale dell’Olocausto (Holocaust-Mahnmal) ai punti di riferimento della DDR come i resti del Muro di Berlino e il famoso Checkpoint Charlie dove i carri armati americani e russi si fronteggiarono al culmine della Guerra fredda.

Arte e cultura

Arte e cultura in Berlino

La divisione di Berlino dovuta alla Guerra Fredda ha significato che musei, gallerie e teatri si sono duplicati su entrambi i lati del muro. Dalla riunificazione, la capitale offre una straordinaria gamma di proposte culturali, dagli edifici famosi in tutto il mondo, come l’Isola dei Musei e il Kulturform in Postdamer Platz fino al Museo Ebraico, impressionante da un punto di vista architettonico, e all’arte di avanguardia che si trova in istituzioni come l’Hamburger Bahnhof, un’ex stazione ferroviaria del XIX secolo. In aggiunta a questi incredibili monumenti, c’è una grande quantità di piccoli musei privati più particolari, come il Museo delle Lettere (Buchstaben Museum), oltre a una raffinata cultura notturna sotto forma di musica classica (Berlin Philharmonie), teatro (Deutsches Theater), opera (Deutsch Oper) e anche cabaret erotico (Kleine Nachtrevue), in cui si sente l’influenza di Weimar.

Mangiare e bere

Mangiare e bere in Berlino

Sono passati i tempi in cui la scena culinaria di Berlino era costituita solo da currywurst e döner kebab. Mentre i cibi economici sono ancora disponibili per chi ha problemi di budget, si è ora aggiunta una sorprendente serie di ristoranti di nicchia accessibili e coffee shop artigianali di terza generazione, ristoranti di livello intermedio con stili e cucina diversi e un discreto numero di ristoranti eleganti e di alto livello. Ci sono 20 ristoranti stellati Michelin, tra cui posti rinomati come Reinstoff e l’ultimo arrivato Nobelhart & Schmutzig, che non passa inosservato, mentre lo street food è rappresentato da eventi settimanali al Kulturbrauerei a Prenzlauer Berg (Streetfood auf Achse) e Markthalle IX a Kreuzberg (Street Food Thursday). Non bisogna guardare lontano per un posto in cui bere qualcosa: la città è stracolma di cocktail bar discreti e di buon livello, a cui spesso si accede suonando un campanello su una porta senza insegna. Prova il Mitte’s Buck & Breck per assaggiare alcuni dei drink classici della città o il Schöneberg’s Stagger Lee per un’atmosfera più spavalda stile saloon. Birra e cibo classici tedeschi – immagina stinco d’oca arrosto e maccheroni al formaggio bavaresi – si possono trovare in posti tradizionali come Zur Letzten Instanz e Oderquelle a Prenzlauer Berg.

Shopping

Shopping in Berlino

La zona migliore per immergersi nel ricco scenario delle boutique di moda è Mitte. Le strade intorno ad Alte Schönhauser Strasse, Mulackstrasse, Münzstrasse e Auguststrasse offrono una grande quantità di negozi di designer locali di moda e gioielli come Claudia Skoda e Leyla Piedayesh di Lala Berlin. Per chi cerca negozi più grandi e di livello più alto, in Friedrichstrasse nel quartiere Mitte si trovano le sfarzose Galeries Lafayette, e il patinato Mall of Berlin, nella vicina Leipzigerstrasse, ospita più di 270 bellissimi negozi. Più avanti, a Berlino ovest, il concept mall Bikini Berlin è il luogo dove trovi outlet di moda, il famoso Ku’damm è ancora il viale più rinomato per grandi nomi come Gucci, Armani e Chanel, e il centro commerciale di riferimento della città, il centenario Kaufhaus des Westens (KaDeWe), è una scommessa vinta in partenza per articoli di lusso e cibo gourmet.

Solo a Berlino

Solo a Berlino in Berlino

Una delle cose che i visitatori notano quando visitano Berlino è lo spazio: con una popolazione di meno di quattro milioni di abitanti (inferiore rispetto agli standard delle principali metropoli europee) sparsa su una vasta area, qui sembra sempre che ci sia spazio per respirare. Se aggiungiamo un’atmosfera rilassata che promuove la tolleranza, la creatività e la libertà di espressione, non stupisce che la gente si senta immediatamente a suo agio in questa città. Questo senso di spazio geografico e ideologico è evidente nei numerosi parchi della città, molti dei quali sono stati ricavati da precedenti siti della ‘vecchia Berlino’ e trasformati in spazi sociali pieni di vita. Un vecchia discarica delle rovine della seconda guerra mondiale è diventatata l’attuale Volkspark Prenzlauer Berg: adatto per fare jogging e tobogganing e dotato di un parco avventura. Un ex campo di aviazione e base militare, Johannisthal Air Field, è ora una riserva naturale. I pittoreschi parchi Tilla Durieux e HenrietteHerz in Potsdamer Platz una volta erano una terra di nessuno tra Berlino Est e Ovest, il Mauerpark – che faceva parte del Muro – è ora un movimentato punto di incontro per musicisti e il centro della vita notturna e la pista dell’ex aeroporto Tempelhofer Park è ora un percorso per pattinatori e ciclisti. Ci sono spazi verdi che spuntano ovunque dove prima non c’era altro che una terra desolata: una testimonianza dello spirito della città.

Gita di un giorno

Gita di un giorno in Berlino

Sebbene non molti visitatori se ne accorgano immediatamente, Berlino è circondata da pittoreschi laghi – tanto che le autorità regionali hanno creato un percorso speciale alla scoperta dei 66 laghi, che passa attraverso il panorama circostante. In estate, molti possono essere raggiunti in bicicletta o con un breve viaggio con l’efficiente S-Bahn, la linea ferroviaria cittadina. Hai bisogno solo di un cesto da pic-nic e del costume da bagno. Tra le altre gite di un giorno consigliate ci sono la visita al campo di concentramento di Sachsenhausen, cupo ma ricco di significato, o i palazzi e i giardini dell’affascinante città di Potsdam.

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti