Le vacanze stanno arrivando, e tutto ciò che desideri per Natale è stare con i tuoi familiari ed amici, non importa quanto siano lontani. Ma arrivare fino a là può essere stressante. Non vorrai certo rischiare di compromettere la gioia delle feste? La scrittrice di viaggio Mary Novakovich è qui per darti alcuni consigli pratici che possono rendere il tuo viaggio il più indolore possibile, dalla prenotazione al tuo arrivo, carico e pieno di energia.

Pianificare il viaggio in anticipo

holiday travel planning

Il vecchio detto suona ancora vero: Non aspettare l’ultimo minuto per prenotare il tuo viaggio, specialmente l’aereo. Per la maggior parte dei voli, prenotando dai tre mesi alle sei settimane prima, potrai trovare tariffe inferiori. Ma nella maggior parte dei casi, non è una scienza esatta e questo è particolarmente vero durante le vacanze invernali. Cerca di evitare i voli tra il 22 e il 23 di dicembre, i prezzi sono particolarmente alti in quei giorni, e troverai tariffe più basse nei giorni precedenti. Partire il giorno di Natale non conviene più come una volta, anzi ci sono spesso tariffe migliori per il 24. Se pensi di partire il giorno di Natale, tieni presente che alcuni aeroporti riducono i servizi e chiudono alcuni negozi, e la riduzione dei mezzi pubblici può trasformare il viaggio in un incubo!

Sul binario giusto

holiday train travel

Scegliere il treno può essere un’alternativa rilassante, specialmente se si considera la scocciatura delle restrizioni sui bagagli e sulle merci consentite. Prenota con il maggiore anticipo possibile per afferrare al volo le offerte migliori. Il segreto è iniziare a cercare 12 settimane prima, e appena trovi il posto giusto, prendilo! Infatti, su molti treni non è consentito viaggiare senza prenotazione ma d’altra parte questo ti evita la corsa al posto con gli altri passeggeri. Rendi il tuo viaggio parte integrante della tua vacanza, preparando un sacchetto del pranzo ricco di spuntini natalizi, ricchi e gustosi.

All’aeroporto

holiday travel airport

Per alcuni viaggiatori, gli aeroporti durante il periodo natalizio sono un vero incubo. Cerca di evitarti altri problemi facendo tutto di fretta. Forse non hai considerato che possono volerci anche due ore per il check e per la coda al controllo bagagli. Prendila con comodo e cerca di arrivare con largo anticipo. Una volta arrivato alla zona aeroportuale, potrai evitare la folla prenotando una lounge in anticipo. Ne vale la pena. Potrai rilassarti, accedere al Wi-Fi gratuito, usufruire di un generoso buffet e ricaricare spirito e batterie prima dell’imbarco.

Se il tuo volo parte al mattino presto prima del sorgere del sole, potresti passare la notte in uno dei nuovi hotel situati proprio all’interno del terminal. Catene come YOTEL offrono questo servizio a prezzi accessibili. Ti sveglierai all’interno del terminal senza la preoccupazione dello shuttle bus, del taxi o della navetta dell’hotel di fronte, che è sempre più lontano di quanto avevi programmato.

Come cambia il tempo

weather delays holiday travel

Tutti i tuoi accuratissimi piani possono andare in fumo se il clima peggiora. Questo è vero soprattutto per gli aeroporti situati in regioni con inverni particolarmente nevosi, ma in generale è sempre meglio consultare le previsioni prima di mettersi in viaggio, per evitare ogni imprevisto. All’aeroporto di Chicago O’Hare sono frequenti le cancellazioni e i ritardi in caso di forti nevicate, mentre la nebbia può creare problemi anche a Londra Heathrow. Se non ti è possibile evitare aeroporti a rischio come questi, tieni conto del possibile ritardo quando pianifichi il tuo programma. E assicurati di aver compreso bene le soluzioni disponibili in caso di cancellazione del volo. A nessuno farebbe piacere restare bloccato in aeroporto proprio durante le feste!

È soltanto un pacchetto

holiday travel wrapping gifts

Preparare i pacchetti di Natale in anticipo può farti risparmiare molto tempo, ma è una cosa rischiosa da fare se devi prendere l’aereo. Non sai mai, il controllo ai raggi X potrebbe segnalare proprio la tua borsa costringendoti a disfare tutto il tuo lavoro. I fogli di carta da regalo occupano pochissimo spazio, e in fondo potrai preparare il pacchetto di nascosto una volta arrivato. Se invece pensi di fare acquisti in aeroporto, puoi scegliere tra i negozi quelli che prevedono il pacchetto regalo. E se non ci sono soluzioni, opta per la spedizione ma fallo con largo anticipo. In questo modo non rischierai di smarrire il bagaglio e se il tuo volo dovesse fare molto ritardo, il tuo regalo arriverà comunque in tempo. Tu arriverai subito dopo di lui…

Viaggiare con i bambini

holiday travel with kids

Se stai volando con bambini al seguito, è più importante che mai garantirsi tempo extra. Risparmiati un’infinità di seccature informandoti prima dettagliatamente sulle regole della compagnia aerea. Se il tuo bambino ha bisogno del latte e ti preoccupano le restrizioni sul trasporto di liquidi, sappi che alcune farmacie accettano prenotazioni online con ritiro all’aeroporto.

I bambini si distraggono volentieri con giochi, audiolibri, podcast e applicazioni, perciò assicurati di riempire il tablet di contenuti e di portare con te cuffie per bambini e caricabatterie portatile. Se il tuoi bambini sono molto vivaci e tendono a sparire nel nulla, potresti pensare ad un localizzatore GPS da appiccicare ai loro vestiti. Ancora meglio, investi in una valigia cavalcabile con ruote, i bambini si divertiranno un sacco e potrai usarla per trasportarli quando saranno sfiniti. E non dimenticare le salviettine, qualsiasi sia l’età dei tuoi bambini torneranno sempre utili.

Trovare e mantenere la calma

holiday travel calm
Foto: Heathrow Airport

Si sa, viaggiare non è sempre una passeggiata. Ma ci sono alcuni accorgimenti che sicuramente ti aiutano a mantenere la calma contro potenziali grattacapi.

Vuoi assicurarti un po’ di silenzio su qualsiasi mezzo di trasporto? Un paio di tappi per le orecchie saranno la tua salvezza contro i pianti dei bambini sull’aereo, contro fastidiosi chiacchiericci e la confusione generale dei grandi snodi vacanzieri. Il silenzio non è abbastanza zen? Un buon paio di cuffie sono un buon investimento da fare prima di partire, così da escludere i rumori fastidiosi ascoltando i tuoi pezzi preferiti. E non dimenticare il cuscino per il collo, qualche snack per evitare di viaggiare con il buco allo stomaco e una batteria portatile per caricare i tuoi dispositivi in caso di ritardi imprevisti.

Quando poi si tratta di aeroporti, stazioni e altri luoghi molto affollati, un professionista del viaggio ti darà consigli certamente non distanti da quelli che ti darebbe tua madre. Per aiutarti a individuare il bagaglio al nastro trasportatore nella calca dell’aeroporto, legaci sopra un nastro molto vistoso o una targhetta inconfondibile. Porta con te nel bagaglio a mano tutti i beni di prima necessità così se le valigie arrivano ad un’altra destinazione, niente sarà totalmente perduto. Per sicurezza, porta con te anche un paio di cerotti. Quelle scarpe saranno anche di classe ma i tuoi poveri piedi potrebbero non apprezzare dopo una lunga giornata in viaggio.

Infine, semplicemente respira. Che tutto sia andato liscio o che il viaggio sia stato un disastro dietro l’altro, alla fine ce l’hai fatta. E poi guarda, le situazioni assurde in cui ci si caccia quando si è in viaggio sono sempre divertenti da raccontare a tavola. Perciò prendila con filosofia e arriverai giusto in tempo per goderti le vacanze.

Con questi consigli alla mano, sei pronto per affrontare a viso aperto una folla di vacanzieri incalliti. Prenota il tuo viaggio qui

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti