Quando le decorazioni fanno la loro comparsa su Oxford Street e le vetrine delle pasticcerie mettono in bella vista i loro pudding natalizi, significa che è arrivato il tempo di tornare a casa per le vacanze di Natale. Ma se quest’anno non puoi tornare e Londra è la tua seconda casa, c’è ancora una speranza di sentire il profumo di un pranzo “fatto in casa”. Niamh Shields, mente e palato (tra i più influenti del Regno Unito) di Eat Like a Girl, ci conduce in città alla ricerca dei migliori posti dove mangiare come solo mamma sa fare.

Sono un’appassionata cuoca casalinga che ama cenare fuori. E ovviamente, voglio mangiare bene dovunque mi trovi e tutte le volte che non ho il tempo o la voglia di cucinare abbastanza da sentirmi sazia. Voglio che ogni caloria che acquisto sia valsa la pena, che sia confezionata magnificamente e che abbia un gusto straordinario. E a Londra ci sono sicuramente i miei preferiti. Questi sono i ristoranti dove amo tornare non solo perché il cibo è buono, ma perché quando mangio i loro piatti tipici, a ogni singolo boccone mi sento come a casa.

Una porzione di ravioli

Xiao Long Bao A Wong restaurant London

Credo che non ci sia niente di più familiare e confortante al mondo di un buon piatto di ravioli. Per assaggiare tra i migliori, morbidi e saporiti ravioli di tutta Londra, questi sono i ristoranti ideali.

Jen Café
4-8 Newport Place
WC2H 7JP

Appena arrivati al Jen Café, spesso si ha l’occasione di vedere attraverso la finestra alcune donne preparare ravioli freschi, stendere i dischetti di impasto e farcirli con un misto di carne di maiale e verza, prima di essere richiusi, pizzicati e piegati. Personalmente li adoro fritti, in modo da restare croccanti da un lato. Intinti in una salsa equilibrata di aceto, salsa di soia e una spruzzata di olio al peperoncino, mangiando questi ravioli avrete la visione di un pranzo cinese fatto in casa.

Royal China
24-26 Baker Street
W1U 3BZ

Una tappa perfetta per un tradizionale dim sum. Mi piace andarci nel pomeriggio, quando il ristorante Royal China tende ad essere un po’ meno affollato. Anche se ci sono moltissimi tipi di ravioli tra cui scegliere, io ordino sempre i classici Xiao Long Bao. Se invece vuoi cambiare, puoi provare la zuppa ai ravioli di granchio. Ti riscalderà fino al midollo. Questo negozio è pieno da matti durante i weekend, perciò se hai in programma di andarci proprio nel fine settimana, cerca di arrivare in anticipo perché potrebbe esserci una fila molto lunga.

A. Wong
70 Wilton Road
SW1V 1DE

Adoro appollaiarmi sullo sgabello del bar e restarci a lungo. Il ristorante A. Wong offre tra i dim sum migliori e più creativi di tutta Londra. Diversamente da molti altri ristoranti cinesi, qui puoi ordinare anche un singolo raviolo, il che significa poterne assaggiare tanti di diverso tipo! Adoro il modo in cui personalizzano gli Xiao Long Bao (foto sopra), i ravioli al vapore alla maniera di Shangai con salsa di zenzero e aceto, ma i ravioli al maiale e gamberetti con maiale croccante sono davvero una spanna sopra al resto.

Acchiappa quei noodle

Tantanmen Bone Daddies London

Sorseggiare un buon brodo è un’esperienza molto piacevole, ma i brodi che vengono serviti nei migliori ristoranti di ramen londinesi potrebbero cambiarti la vita.

Bone Daddies
31 Peter St,
W1F 0AR

Con la sua atmosfera rumorosa, vivace e rock n’ roll, Bone Daddies propone “cibo giapponese per l’anima”, e certamente tra i migliori ramen di Londra. Adoro il gusto deciso dei tantanmen (foto sopra), ma qui potrai trovare anche il gelato alla spina, e per cortesia non dimenticare di aggiungere al tuo menù la faraona fritta alla coreana. Non lasciarti ingannare dall’ambiente chiassoso e dal clima rilassato, i piatti del Bone Daddies sono classici giapponesi preparati con attenzione e amore e con un pizzico di eleganza.

Kanada-Ya
64 St Giles High Street
WC2H 8LE

Se stai pensando a un’atmosfera più informale e distesa, dirigiti verso il Kanada-Ya. Cucinato secondo i tuoi gusti, il loro ramen ha legami diretti con il Giappone ed è la loro firma d’autore: le ricette provengono dal fondatore Kanada Kazuhiro, che gestisce l’altro ristorante… in Giappone! Adoro il ramen Gekikara, con sopra un mucchietto di maiale speziato alla tan tan. Un piccolo consiglio per te: quando ordini, chiedi sempre una dose extra di uova hanjuku e di salsa all’aglio nero. Fa una grandissima differenza.

Tonkotsu
63 Dean Street
W1D 4QG

Vado da Tonkotsu per il suo omonimo ramen, cremoso, vellutato e innegabilmente gustoso. Basti pensare che il maiale viene cotto per 18 ore. Non tentennare e porta la ciotola alla bocca, succhia i ramen insieme con il brodo e trangugiali con gioia. Il ristorante incoraggia caldamente questa pratica! Infatti, ci tengono a far notare, è così che in Giappone “tradizionalmente” si gusta questo piatto. E se ho bisogno di tirarmi un po’ su, il ramen di pollo è un un’ottima zuppa giapponese di pollo e noodle. Fai il bis accompagnandolo con i gyoza di Tonkotsu, o con ravioli giapponesi, e ti sentirai subito meglio.

Un pizzico di spezie

Un pizzico di spezie

A Londra ci sono moltissime occasioni per gustare dell’ottimo cibo speziato, dai classici piatti curry-centrici ai cibi indiani più tradizionali. Qualsiasi sia la tua esperienza in merito, queste sono le esperienze da non perdere in città.

Tayyabs
83-89 Fieldgate Street
E1 1JU

Tutti adorano Tayyabs, come testimoniano le lunghe code sempre presenti. Io non faccio eccezione del resto. Un’attività a conduzione familiare che serve cucina punjabi autenticamente “fatta in casa”. Scegli il Karahi, spezzatino d’agnello con spezie masala, una specialità dello chef, ordina il bis o qualsiasi altro piatto del menù. Se vuoi qualcosa di più speziato, il Dry meat a base di curry è probabilmente il piatto più piccante a disposizione.

Hoppers
49 Frith St
W1D 4SG

Hoppers. Non è solo in nome di questo ristorante di Londra, ma è anche il piatto che ordinerai qui. Un uovo alla hopper, per la precisione. La tazza in cui ti sarà servito un uovo fritto non è di terracotta ma bensì di latte di cocco fermentato e pancake di riso. Questo è il piatto srilankese che scalderà il tuo inverno (foto sopra). E già che ci sei, assaggia il black pork curry con i suoi condimenti. Infine, mi piace sciacquarmi il palato con una cream soda al pepe nero.

Pizza, dov’è il movimento

nduja pizza Pizza Pilgrims London

Forse il mio non è un parere obiettivo, ma tutti dovrebbero inserire la pizza nella lista dei piatti imperdibili. Bè, gli italiani saranno sicuramente d’accordo con me. Ma chi ha tempo di fare un viaggio in Italia per trovare il meglio del meglio? Non agitarti – Londra ha la soluzione.

Pizza Pilgrims
11 Dean St
W1D 3RP

Probabilmente uno dei posti più divertenti in cui mangiare a Londra, ha anche una pizza molto buona. È normale, considerando che le menti di Pizza Pilgrims hanno imparato il metodo per la preparazione della pizza perfetta durante un sedicente pellegrinaggio di sei settimane in Italia, speso ad imparare la tecnica direttamente dai professionisti del Sud. Adoro il loro pezzo forte, la pizza alla ‘nduja con la sua salsiccia speziata (foto sopra). Sono noti per le loro sperimentazioni e per la capacità di giocare con le ricette tradizionali creando nuovi piatti. Hai provato la loro ultima creazione, i pizza crumpets? È il mix perfetto tra Londra e l’Italia. E c’è anche il vino alla spina… Davvero, cosa potresti volere di più?

Inglese e Irlandese

Bentleys and St John London

Se non puoi sederti a tavola con la tua famiglia, eccoti le migliori alternative per un pranzo tradizionale fatto in casa in perfetto stile inglese e irlandese, ma di livello superiore. Solo, mi raccomando: non dire alla mamma che hai trovato modo di rimpiazzare la sua cucina!

St. JOHN
26 St John Street
EC1M 4AY

Qualsiasi cosa ordinerai qui ti lascerà totalmente soddisfatto, ma ti suggerisco di viziarti scegliendo il Welsh rarebit, pane tostato al formaggio fuso, con un bicchiere di champagne della casa, per uno snack pomeridiano o per un brunch esagerato. Adorato dai suoi avventori, anche se il menù varia ogni giorno, il Welsh rarebit è sicuramente il pezzo forte del St. JOHN (foto sopra). Fai tappa qui, per un pranzo insolito durante le vacanze con un grande gruppo di amici o con la famiglia, poi acquista da loro il composto del Welsh rarebit e quando ti verrà voglia preparalo anche a casa tua. Il sontuoso menù saprà far venire l’acquolina in bocca a tutti quanti. E se davvero vuoi far colpo sugli invitati, prima di arrivare ordina il maialino da latte arrosto intero.

40 Maltby St
SE1 3PA

Semplice all’apparenza e fieramente di stagione, adoro il cibo e l’atmosfera di 40 Maltby St. Il menù cambia con frequenza settimanale secondo la stagione e la disponibilità dei prodotti locali British. L’ultima volta che ci sono stata ho mangiato una fantastica tempura di pomodori con salsa aioli. Un boccone che mi ha fatto venire voglia di tornare a provare altro e altro ancora. Qui si trovano anche deliziosi e interessanti vini naturali. Accento sul naturale, in quanto i vini provengono da fornitori che lasciano alla natura la maggior parte del lavoro.

Bentley’s Oyster Bar
11-15 Swallow Street
W1B 4DG

Prenditi uno sgabello al bar e preparati ad assaggiare pesce di prima classe. Sgranocchia dei calamari per iniziare, poi passa ad uno dei migliori fish and chips di Londra. Ci sono anche le ostriche, certo, direttamente dalle isole inglesi ed irlandesi. Da Bentley’s si sguscia il più alto numero di ostriche al giorno di tutta Londra, più di 1.000. Sono deliziose, puoi scommetterci. Se hai dei dubbi ti basterà chiedere ad uno degli abili sgusciatori che traboccano di informazioni in stile quiz ad ogni domanda che gli viene posta riguardo alle ostriche. Quanto a me, penso che le ostriche siano buone da morire, e le ordino accompagnate da un bicchiere di Muscadet della Loira.

Mangiare a casa... di qualcun altro

The London Foodie Supper Club
Courtesy: Marcel Baumhauer da Silva

Il movimento dei supper club londinesi sta creando tra le più geniali esperienze gastronomiche di Londra. Perciò se quello che cerchi è cibo autenticamente e letteralmente casalingo, lo troverai qui.

The London Foodie Supper Club
Islington

Luiz Hara, chef e fondatore del The London Foodie Supper Club, serve cibo giapponese con un tocco sudamericano proprio a casa sua. Ospita inoltre alcuni dei migliori supper club di Londra. Un’esperienza qui è innanzitutto un’occasione per imparare, perché gli ospiti possono ascoltare e osservare Luiz mentre prepara i suoi piatti. Piatti che poi potrai mangiare alla fine, ovviamente, ma la vera soddisfazione è uscire da lì con il menù in mano pronto a replicare la ricetta a casa tua. Il cibo e le lezioni sono spettacolari, ma sono soltanto una parte dell’esperienza. I partecipanti possono portare vino e alcolici da casa e sono invitati a condividere il tavolo con gli altri invitati, e la cena diventa un’occasione di socializzazione.

Se parlare di tutti questi templi del cibo ti ha fatto brontolare lo stomaco, prenota subito il tuo viaggio a Londra e soddisfa la tua voglia. 

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti