Tornare da una vacanza e ributtarsi nella routine quotidiana può essere un duro colpo. Per queste tre donne avventurose, invece, un viaggio è stato la svolta per cambiare tutto. La scrittrice di viaggio Mary Novakovich scopre quale vacanza è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e qual è stata la mossa successiva di queste donne intrepide.

Jennifer Barclay on Tilos Island Greece

Autrice, redattrice e appassionata di viaggi, Jennifer Barclay ha trascorso molti anni alla scoperta della Grecia, ma è stata una singola vacanza sulla piccola isola di Tilos a darle l’ispirazione per partire e iniziare una nuova vita – migliore – sulle rive del Mar Egeo.

“La Grecia fa parte della mia vita fin da quando ero piccola. Era la meta delle vacanze con la mia famiglia, ho studiato greco a scuola e dopo l’università sono stata in Grecia per un anno a insegnare. Poi ho costruito la mia carriera in Canada, Francia e Regno Unito, ma sentivo che mi mancava qualcosa e mi sono chiesta se potevo trovarlo in Grecia. Allora ho prenotato una vacanza di due settimane a Tilos, e dopo mi sono fermata sull’isola altre due settimane, lavorando da remoto e con la speranza di scoprire quel misterioso elemento mancante nella mia vita.

Mi sono innamorata di quell’isola incontaminata, con le montagne punteggiate di rovine, le spiagge colorate e selvagge, le persone gentili e il sole greco. Un solo mese a Tilos ha cambiato la mai vita.

Ho trovato una nuova energia positiva nelle cose semplici, come nuotare nel mare, stare sdraiata al sole e ascoltare le onde. Penso che il fatto di avere tutto a portata di mano, le colline, il mare e la natura selvaggia, mi abbia fatto capire che volevo vivere là per sempre. Era così facile spegnere il computer e uscire per esplorare e godermi Tilos.

La maggior parte delle persone deve aspettare la pensione prima di potersi trasferire in un luogo che ama, ma io ero libera di farlo molto prima. Pensando agli amici che purtroppo non erano arrivati a realizzare i loro sogni per la pensione, ho capito che stavo facendo la cosa giusta al momento giusto. La vita è troppo breve per non puntare alla felicità.”

Jennifer Barclay è l’autrice di Falling in Honey An Octopus in my Ouzo, e gestisce un blog. Dopo aver vissuto a Tilos per cinque anni a tempo pieno, oggi divide il suo tempo fra Tilos e la zona nord dell’isola di Scarpanto.

Emma Heywood on Lake Skadar

L’ex addetta stampa del governo britannico Emma Heywood, insieme al marito, andò in vacanza in Montenegro nel 2008, trovando l’ispirazione per trasformare in realtà quello che prima era un sogno a occhi aperti.

“Appena arrivati nella zona del lago di Scutari, abbiamo subito capito che quello era il nostro posto. La sua bellezza selvaggia ci ha fatto tornare in mente i paesaggi epici visti in Africa e Asia, quando eravamo due ventenni con lo zaino in spalla. Non c’era nessun turista. Non dimenticherò mai la prima volta che ho visto il lago, con le sue placide acque a specchio. Eravamo nella nostra auto a noleggio, sulla strada tortuosa che va da Ulcinj a Virpazar. C’eravamo solo noi, il lago e il panorama mozzafiato.

Non era passata neanche un’ora dal nostro arrivo, e già stavamo sorseggiando rajika (il brandy locale) insieme al padrone di casa, il ‘dottor Dean’, e a un gruppetto dei suoi amici davvero unici. Pensate che c’erano un ex generale russo e una spia in pensione!

Doveva essere solo una breve gita in Montenegro, invece è stato un viaggio di una settimana. Abbiamo vissuto un’esperienza piacevolmente diversa in Europa, immersi in una natura dalla straordinaria bellezza, fra montagne con vette innevate e acque color smeraldo.

È da quella vacanza che è nato un radicale cambiamento nelle nostre vite. Prima di conoscere il Montenegro, scappare era solo un sogno a occhi aperti. Ma dopo quel viaggio, ci è venuta voglia di creare un’attività turistica sulle rive di quel lago gigante e poco conosciuto nei Balcani. Un cambiamento enorme rispetto ai nostri stili di vita precedenti.

Ci siamo ripromessi di tornare. Quattro mesi dopo l’abbiamo fatto e il nostro amico Dean ci ha detto che aveva trovato il luogo perfetto dove iniziare il nostro sogno. Ci portò a una vecchia casa di campagna in pietra, che abbiamo ristrutturato e trasformato in Villa Miela, la nostra casa e base logistica. I nostri primi ospiti sono arrivati nel 2011 e non ci siamo mai pentiti della nostra scelta.”

Emma e Ben Heywood gestiscono Undiscovered Montenegroun’agenzia di viaggi avventurosi che ha sede sulle rive del lago di Scutari e propone camminate, gite in kayak, corsi di yoga e degustazioni di vino.

Gemma Hunt snowboarding French Alps

Appassionata di snowboard, Gemma Hunt ha trascorso una vacanza sulle Alpi francesi che ha innescato una catena di eventi capaci di cambiarle la vita. Ex responsabile legale a Leeds, è diventata un’imprenditrice fra le vette innevate trovando una nuova quotidianità sulle montagne.

“La mia prima vacanza in uno chalet sulle Alpi francesi risale al marzo del 2009. Purtroppo, o forse dovrei dire per fortuna, l’esperienza non è stata un granché e molti degli ospiti si sono lamentati. Ma è proprio questa esperienza negativa che ha fatto scattare la scintilla. Ho iniziato riflettere su come avrei fatto le cose in modo diverso, se fossi stata io a gestire lo chalet.

E così, è nata l’idea di creare un rifugio sciistico. Avevo 28 anni e una formazione in campo legale, nessuna esperienza nel settore turismo, nessuna esperienza in fatto di catering e non avevo mai lavorato durante la stagione sciistica: quanto poteva essere difficile? Fino a quel momento avevo scelto la vita del lavoro da ufficio, ma desideravo qualcosa di nuovo. Pensai che poteva essere un’ottima alternativa al viaggiare e sembrava relativamente a basso rischio. Se fosse andato tutto storto, almeno avrei potuto fare snowboard sulle Alpi per sei mesi.

Due mesi dopo essere tornata da quella vacanza rivelatrice, ho trovato uno chalet che faceva al caso in Francia. Ho messo online il sito dello chalet nel luglio del 2009 e la prima prenotazione è arrivata appena un mese dopo. Nel dicembre del 2009, Green Mountain Chalets ha iniziato ad accogliere appassionati di sci e snowboard da tutto il mondo.

Ho avuto il piacere di trascorrere cinque inverni sciando, sfornando tantissime torte e incontrando molte persone fantastiche. Ho avuto molte difficoltà nel corso degli anni e di certo all’inizio non è stata una vita all’insegna dello stile. Per due anni ho dormito in una cantina vicino alla cucina, con una tenda che faceva da porta!

Oggi, anche se l’attività dello chalet è finita due anni fa, la mia avventura francese continua. Da poco ho lanciato una nuova boutique online, My Mountain Boutiqueche vende oggetti d’arredo e altri gadget interni ispirati alla montagna. Vivo in un piccolo villaggio francese e i miei vicini sono delle mucche: proprio un bel contrasto con lo stile di vita che avevo a Leeds. È stato un viaggio incredibile in tutti i sensi e non vedo l’ora di scoprire quale sarà la prossima tappa.”

Vuoi trovare anche tu una vacanza che ti cambi la vita? Inizia da qui per cercare la tua meta dei sogni e prenotare. La tua nuova avventura ti aspetta.

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti