A Hong Kong, città piena di grattacieli, amata per l'ottima cucina e lo shopping di qualità, le attività all'aria aperta tendono a passare in secondo piano rispetto a quelle urbane. Ma se sai dove andare, scoprirai che la città offre più opportunità di quanto tu possa immaginare. Dalle escursioni a piedi alle gite in barca, dalla corsa sul porto alla pesca dei calamari, scopri il meglio dei grandi spazi aperti di HK

Escursioni

Escursioni

Almeno 300 km di sentieri designati nei parchi, con attività disponibili per tutti, dagli escursionisti del fine settimana ai veri appassionati di trekking. Un buon punto di partenza è il Morning Trail (2,8 km), che porta gli escursionisti da un sano locale da brunch, Locofama a Sai Ying Pun, alla cima del Victoria Peak in meno di un’ora.

Per una sfida più intensa, Tai Mo Shan o “la montagna dal grande cappello” (la vetta più alta di Hong Kong) offre percorsi escursionistici di varie lunghezze e difficoltà. Il percorso sul crinale che costituisce la Fase 8 del MacLehose Trail (100 km) è duro, ma molto popolare.

Al Tai Mo Shan Country Park c’è anche la cascata più alta di Hong Kong, Ng Tung Chai. Il ristorante dim sum Choi Lung (+852 2415 5041) nel vicino villaggio di Chuen Lung, aperto da più di 40 anni, è il posto giusto per fare rifornimento dopo un’escursione e un tuffo.

Gite in giunca

Gite in giunca

La stagione delle giunche prende il via quando la temperatura inizia a salire in marzo e, anche se la primavera porta con sé l’umidità, molti abitanti di Hong Kong navigano con la pioggia o con il sole. Dagli yacht privati che possono essere noleggiati durante la notte ai vascelli senza fronzoli che vengono affittati per il giorno, le opzioni per un giro in barca intorno alle oltre 200 isole di Hong Kong sono molteplici. Nel 2015, un paio di espatriati ha lanciato junks.hk, un sito web in cui gli utenti devono semplicemente scegliere la loro data preferita per visualizzare un elenco di giunche disponibili, una scelta di destinazioni e una selezione di birre artigianali e cibo

Pesca dei calamari

Pesca dei calamari

Questa attività serale è un modo divertente e insolito per vivere Hong Kong all’aria aperta. Le agenzie di tour, come Jubilee e Grand Holiday International (+852 2395 0788) organizzano gite in barca complete di tutto, ed è possibile cucinare il pescato a bordo. La stagione della pesca dei calamari va da aprile a ottobre (i mesi migliori sono maggio e giugno) e, dal momento che le creature tendono a spruzzare inchiostro quando vengono catturate, si consigliano abiti scuri!

Corsa sul porto

Corsa sul porto

Il gruppo Hong Kong Harbour Runners si ritrova ogni mercoledì alle 19:45, sui lati di Hong Kong e Kowloon, per una corsetta panoramica di 8 km. Tutti i runner sono benvenuti e sono possibili distanze più brevi. È un evento gratuito ed anche un ottimo modo per socializzare.

Rilassarsi

Rilassarsi

Passeggiate storiche a Hong Kong
Avventurati all’aperto a un ritmo più dolce con le passeggiate guidate del giornalista locale Jason Wordie. New Territories Walk, ad esempio, ti porta alla scoperta di affascinanti borghi murati e sale dei clan nella Hong Kong rurale. Si può partecipare a un’escursione organizzata o prenotare per un gruppo privato.

Spiagge
Repulse Bay Beach è la più accessibile delle migliori località di mare di Hong Kong. Accanto sorge il centro commerciale The Pulse, ricco di bar alla moda, ristoranti e boutique. Proseguendo lungo la costa troverete Shek O, un affascinante villaggio con una piccola spiaggia e un’atmosfera più bohémien. Più lontano, una gita in giunca fino a Tai Long Wan a Sai Kung è perfetta per una giornata all’insegna del relax; sull’isola di Lantau, invece, Cheung Sha Beach ricorda le più famose distese di sabbia della Thailandia: porta l’occorrente per un picnic e rimani fino al tramonto.

Dove dormire, mangiare e fare shopping una volta fatto il pieno di aria fresca...

Dove dormire mangiare e fare shopping una volta fatto il pieno di aria fresca

Dove dormire
The Upper House vanta una clientela chic e alcune delle camere più spaziose della città. Il Café Gray Bar al 49° piano propone cocktail d’autore e una splendida vista di Victoria Harbour.

L’Hotel Icon, nella vivace Tsim Sha Tsui, è il risultato della collaborazione tra i migliori designer della città, tra cui Vivienne Tam, che ha progettato la Designer Suite.

Ovolo Southside (nella foto in alto), un ex magazzino trasformato in hotel a Wong Chuk Hang, è a due passi da gallerie d’arte e ristoranti nascosti come 3/3rds.

Il villaggio di pescatori di Tai O a sud-ovest di Lantau offre un raro scorcio della vecchia Hong Kong. Il Tai O Heritage Hotel, ex stazione di polizia in epoca coloniale, ha nove camere e ha ricevuto un “Premio di Merito” dall’UNESCO.

Mangiare
Mott 32 serve cibo cantonese in un originale seminterrato: pensa a uno stile industrial-chic con dettagli della Cina imperiale. Da provare assolutamente l’anatra arrosto, una specialità della casa.

Di fronte alle bancarelle della frutta del Wan Chai Market, Serge et Le Phoque non ha un vero e proprio menù ; limitati a ordinare cinque o sette portate e al resto penserà lo chef.

Per acquistare deliziose pietanze da picnic e un incredibile Banh Mi, vai al Sunday’s Grocery nell’emergente Kennedy Town.

Shopping
Visita le boutique di moda e casalinghi di Gough Street per un assaggio di imprenditoria locale. Vai a curiosare da Tikka, Sheer, Homeless e, per una pausa dolce, Ms B’s Cakery.

Scopri i migliori ristoranti, attività e sistemazioni, più tutto quello che c’è da sapere prima di partire, nella nostra guida di Hong Kong.

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti