Oltre che per tutti i suoi piaceri sofisticati e per adulti, Manhattan può essere anche una città per bambini.  Vishaka Robinson vi mostra come

In estate, Manhattan potrebbe non sembrare una destinazione ovvia per le famiglie con bambini piccoli. Ma ne resteresti sorpreso. La città mette tanto estro e originalità negli svaghi per i bambini, quanti ne mette nella cultura, nei ristoranti e nei locali notturni amati dagli adulti. E come scrittrice britannica che vive a Williamsburg con un marito e una figlia di un anno, Olive, so tutto su come far “funzionare” Manhattan quando si hanno degli under 12 a rimorchio.

Vi suggerisco di iniziare e terminare la giornata esplorando i parchi della città, i festival gratuiti e il lungo-fiume appena riqualificato. Il Brooklyn Bridge Park, inaugurato nel 2011, ha letteralmente trasformato il vecchio lungofiume industriale grazie al Jane’s Carousel, una giostra vintage, e alle passeggiate con una splendida vista sulla città. Sempre a Manhattan, il Riverside Park ha uno skate park e una pista ciclabile lungo il Manhattan Waterfront Greenway. Oppure prova il Bryant Park, che ospita un festival del cinema all’aperto durante l’estate. A metà giornata, però, quando le temperature si spingono a più di 30°C, sentirai il bisogno di ’rifugiarti al chiuso. Qui ci sono cinque gemme per le famiglie che vogliono passare un po’ di tempo lontano dal caldo.

Mettili in imbarazzo al centro di una pista da ballo

Il proprio genitore che si lancia ballando in discoteca può essere una visione orribile per la maggior parte dei bambini, ma se i tuoi piccoli hanno tra i 6 e i 12 anni, devi assolutamente prendere i biglietti per Fuzipop: feste da ballo del weekend destinate ai più piccoli discotecari di Manhattan. Aspettati musica messa su dai piccoli dj del momento, luci all’avanguardia, ballerini professionisti, bastoncini luminosi gratuiti e succhi di frutta alla spina. Le serate partono solitamente dalle lezioni di ballo gratuite, quindi vale la pena arrivare presto.

Visita un museo galleggiante

Le straordinarie mostre dell’Intrepid Museum (pensa a una portaerei del 1940, a un sommergibile della guerra fredda e a uno space shuttle restaurato) meritano una visita in qualsiasi momento dell’anno. Quattro ponti interni della USS Intrepid sono pieni di oggetti militari e marittimi. In più c’è l’Exploreum, uno spazio espositivo interattivo dove si può salire nella cabina di pilotaggio di un elicottero, infilarsi nella cuccetta di un sommergibile o partecipare a una missione da Top Gun nel simulatore di volo.

Fatti dare una zolletta di zucchero sulla Upper West Side

I proprietari della Treat House hanno preso dei dolci semplici dell’infanzia, marshmallow e quadrati di riso croccante, e ne hanno fatto una prelibatezza gastronomica. Scegli uno dei 25 gusti (caramelle mou e mirtillo alle mandorle croccanti sono i miei preferiti). Poi acciuffa un ceppo di tronco per sgabelli, nella caffetteria elegantemente ripensata come una casa sull’albero in città, dove i bambini possono scarabocchiare su lavagne e misurarsi su un metro gigante. I genitori con il jet-lag apprezzeranno la sferzata del caffè Stumptown forte.

Dai un'occhiata al 3D

I futuri maghi del digitale perderanno la testa nel negozio di stampanti 3D di NoHo, il Makerbot. A partire da 2.000 $, ci sono stampanti 3D che promettono di cambiare per sempre il modo di comprare e produrre. Qui si possono vedere in azione, ottenere un ritratto in 3D scattato nella cabina hi-tech del negozio e iscriversi ai laboratori del sabato mattina per bambini a 10 $.

Vishaka Robinson è una dei co-fondatori di Pip and Pea, un sito web di lifestyle focalizzato su NY per genitori, e una collaboratrice di Refinery29, Stylist e Gotham

Offerte hotels

Offerte e sconti in tutto il mondo per i nostri Clienti